Lorenzo Brilli

Lorenzo Brilli è nato a C. Fiorentino (AR) il 13/12/1993.

Ha iniziato a suonare il pianoforte a 7 anni proseguendo successivamente i suoi studi musicali con la batteria dall’età di 12 anni.

Sotto la guida di Leonardo Ramadori è stato ammesso al Conservatorio F.Morlacchi di Perugia affiancando lo studio delle percussioni classiche a quello della batteria jazz.

Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e lezioni con:

Louis Sclavis,Greg Hutchinson, Ron Savage, Billy Hart, Justin Faulkner,Colin Stranahan,Ziv Raviz, Fabrizio Sferra, Marco Valeri, Eric Revis, Kurt Rosenwinkel, Horacio Hernandez, Giovanni Hidalgo, Chihiro Yamanaka, Ramberto Ciammarughi .

Ha seguito i corsi tenuti dai docenti della Berklee School of Music di Boston durante le clinics di Umbria Jazz (2009/2010) partecipando negli stessi anni a Nuoro jazz, Tuscia in jazz e Fara Music Festival vincendo una borsa di studio per il “Collective School of Music” di New York.

Durante i suoi studi ha suonato in diverse rassegne e festival sia come batterista che come percussionista:

Festival dei 2 Mondi di Spoleto, Gubbio No Borders, Corciano Festival, Auditorium San Domenico Foligno, Spoleto LaMama Open ,Atlante Sonoro XXI, Eolie in Classico, Ecosuoni Terracina,Teatro Greco-Giardini la Mortella-lschia, Festival Federico Cesi, Centrum Paderewskiego (Poland).

Dal 2012 collabora con l’ensemble di ottoni del Conservatorio F.Morlacchi e con l’Orchestra Città Aperta con la quale dal 2013 ,sotto la guida del maestro Massimo Bartoletti, partecipa al progetto di sonorizzazione dal vivo di film muti di Charlie Chaplin e Buster Keaton con musiche composte da Mark Hamlyn.

Collabora con l’Associazione La Banda degli Unisoni dal 2013

  • Share: